Mentre il campo dell’orologeria continua a crescere in modo esponenziale, sempre più tecnologie di altri campi si stanno integrando in questo settore.

Il titanio è un materiale che esiste dagli anni ’70 e che forse è persino diventato scontato. Eppure ci sono alcune qualità che lo rendono un metallo ideale per gli orologi da polso.

In questa guida, esamineremo gli aspetti positivi e negativi del titanio. Daremo anche le nostre opinioni sul titanio contro l’acciaio e su come la diversa costruzione può creare orologi molto diversi.

Vantaggi e svantaggi degli orologi in titanio

È noto che il titanio ha molte applicazioni rigorose, anche su aerei e in particolare in contesti militari. Successivamente, non è difficile capire perché si rivelerebbe utile anche negli orologi da polso che incontrano un uso coerente all’esposizione con gli elementi.

Il materiale di fascia alta tende anche a portare con sé un prezzo elevato rispetto all’acciaio. Quindi, il costo più elevato è giustificato? Scopriamolo!

Vantaggi degli orologi da polso in titanio

Ci sono vari motivi per cui uno preferirebbe il titanio nel suo orologio rispetto all’acciaio.

Innanzitutto, il metallo è significativamente più leggero dell’acciaio pur essendo meno denso. È anche più forte dell’acciaio ed estremamente resistente alla corrosione.

Questa caratteristica è particolarmente importante negli orologi da polso, poiché quando vengono indossati spesso entrano in contatto con acqua, sostanze biochimiche dalla pelle e ossigeno, tra gli altri. Tutti questi possono potenzialmente reagire con il metallo e comprometterlo, una situazione in cui nessun amante o collezionista di orologi vorrebbe mai trovarsi.

Il magnetismo è un’altra preoccupazione per gli orologi, quelli in titanio lo attenuano grazie alle loro proprietà antimagnetiche. Sono anche ipoallergenici, un fatto che apprezzeranno quelli con sensibilità al nichel.

(Il nichel è presente in molte acciai inossidabili e leghe di metalli preziosi. Può quindi provocare reazioni cutanee a coloro che indossano orologi che lo contengono.)

Svantaggi degli orologi da polso in titanio

Un metallo ideale come il titanio presenta anche un paio di svantaggi.

Il problema più grande con il titanio risiede nella sua durezza: si scopre che i graffi sul titanio sono più facili che avvengano rispetto all’acciaio. Questo fatto non è spesso menzionato dai produttori di orologi.

I marchi di orologi cercano di alleviare questi problemi rivestendo il titanio. Come vedremo più avanti , i rivestimenti in PVD sono comuni ed efficaci.

Sfortunatamente, qualsiasi materiale aggiuntivo, in particolare se applicato attraverso un processo specializzato, aumenterà solo i costi per il consumatore. Questo ci porta al prossimo punto, che è il prezzo. Il titanio è quasi sempre più costoso di un equivalente in acciaio, quindi meno accessibile.

Infine, c’è un aspetto che sarà un pro o un contro a seconda di chi lo indossa, essendo questo il peso. Alcuni individui non vedono l’ora di sentire un orologio pesante al polso, infatti potrebbero addirittura preferirlo. Con il titanio, la differenza di peso è assolutamente evidente.

Conclusioni

Gli orologi sono acquisti personali e spesso emotivi, quindi una preferenza per il titanio varierà da persona a persona.

In effetti, il titanio può essere considerato un metallo migliore dell’acciaio, ma tutto si riduce alla sua applicazione. Allo stesso modo, dipenderà anche dallo stile dell’orologio in cui viene utilizzato.

Se non altro, il titanio è l’ennesimo metallo che i marchi di orologi di lusso sono in grado di impiegare nelle loro linee di orologi.